Logo ufficiale del Progetto Parco Nazionale del LocarneseLogo ufficiale di Candidato Progetto Parco Nazionale
 
 
 

News

Una presa di posizione di Alfredo Martini, copresidente del Progetto di Parco Nazionale del Locarnese

Leggi tutto...

Il Consiglio del Parco, l'organo responsabile della strategia del progetto di Parco Nazionale del Locarnese, si è dotato di una nuova presidenza collettiva a tre.

Leggi tutto...

Il gruppo agricoltori delle Centovalli, sostenuti dalla Regione Locarno Vallemaggia tramite il progetto di Parco Nazionale del Locarnese, ha elaborato un ambizioso progetto di interconnessione agricola. Si tratta di un progetto pilota.

Leggi tutto...

Sabato mattina l'assemblea comunale di Campo Valle Maggia ha votato una mozione in cui si chiede al Comune di rinunciare all'elaborazione del progetto di Parco Nazionale del Locarnese. Cià³ non frenerà comunque la dinamica del processo di progettazione del futuro parco, i cui responsabili hanno lanciato la settimana scorsa tutta una serie di progetti pilota.

Leggi tutto...

Il Consiglio del Parco Nazionale del Locarnese, che riunisce i rappresentanti dei 13 Comuni e dei Patriziati situati nell'area del futuro Parco Nazionale, ha stanziato crediti per un ammontare totale di 300'000.- franchi destinati a sostenere una quindicina di importanti progetti pilota.

Leggi tutto...

Le autorità federali hanno accolto le principali richieste della popolazione dei comuni promotori del parco: la zona di alta protezione è stata notevolmente ridotta e passa a 75 Km2, concesse importanti deroghe per rustici e alpeggi.

Leggi tutto...

Si è svolta a Cavigliano la prima seduta del nuovo gruppo di lavoro sul Parco Nazionale del Locarnese.

Leggi tutto...

In Svizzera si potranno istituire nuovi parchi d'importanza nazionale. Il Consiglio federale ha adottato oggi la relativa revisione della legge sulla protezione della natura e del paesaggio.

Leggi tutto...

La decisione del Consiglio Nazionale di rilanciare la legge sui parchi accolta con vivissima soddisfazione la Regione Locarnese e Vallemaggia ed il Gruppo di lavoro Parco Nazionale del Locarnese.

Leggi tutto...

Nel corso dei recenti dibattiti parlamentari le Camere federali hanno reinserito la creazione di parchi nazionali e naturali nel programma di legislatura. Pro Natura sollecita ora il Consiglio federale ad agire senza indugi.

Leggi tutto...

La petizione lanciata a livello svizzero ha raccolto nel Locarnese una massiccia adesione ed è stata firmata da 49 sindaci su 50

Leggi tutto...

Il Consigliere Nazionale Franco Cavalli ha inoltrato al Consiglio Federale una interpellanza a favore a favore del Parco Nazionale

Leggi tutto...

Lo scorso febbraio, il Consiglio federale ha stralciato dal programma di legislatura la creazione di nuovi parchi nazionali e naturali. La decisione sarebbe dovuta a motivi di risparmio. Contro questa decisione affrettata si stanno levando voci di condanna in tutti gli schieramenti politici. Pro Natura invita il Consiglio federale a reinserire i parchi nel programma di legislatura. Ciò permetterebbe di risparmiare tempo e denaro.

Leggi tutto...

Il Gruppo Svizzero per le Regioni di Montagna (SAB) ha accolto con grande delusione la decisione del Consiglio Federale del 24 febbraio di rimandare la revisione della Legge sulla Protezione della Natura e del Paesaggio (LPN) alla prossima legislatura.

Leggi tutto...

Il Consiglio di Stato ha commentato con delusione e preoccupazione la decisione del Consiglio Federale di stralciare la revisione della Legge federale sulla protezione della natura e del paesaggio (LPN) dal programma dell'attuale legislatura.

Leggi tutto...

Il Consiglio federale ha preso atto del rapporto sulla procedura di consultazione relativa alla revisione parziale della legge sulla protezione della natura e del paesaggio (LNP). L'idea di creare tre diverse categorie di parchi e di attribuire un ruolo centrale della popolazione delle regioni interessate ha ottenuto ampi consensi. Ora verrà redatto il messaggio da sottoporre al Parlamento.

Leggi tutto...

Il Consiglio federale ha preso atto del rapporto sulla procedura di consultazione relativa alla revisione parziale della legge sulla protezione della natura e del paesaggio (LNP). L'idea di creare tre diverse categorie di parchi e di attribuire un ruolo centrale della popolazione delle regioni interessate ha ottenuto ampi consensi. Ora verrà redatto il messaggio da sottoporre al Parlamento.

Leggi tutto...