Logo ufficiale del Progetto Parco Nazionale del LocarneseLogo ufficiale di Candidato Progetto Parco Nazionale
 
 
 

News

 

Entusiasta la vicepresidente e consigliera nazionale Adèle Thorens Goumaz: “Bell’esempio di sviluppo sostenibile”.

 

Si è conclusa con un’immersione nella suggestiva natura delle Isole di Brissago, che con i suoi 193 metri sul livello del mare è il punto più basso non solo del Candidato Parco Nazionale del Locarnese ma anche di tutta la Svizzera, la visita in Ticino di Sentieri Svizzeri. L’associazione mantello – rappresentata in Ticino da Ticino Sentieri – ha infatti scelto proprio il Locarnese per la sua assemblea annuale.

 

Sulle Isole di Brissago gli oltre cinquanta delegati hanno avuto un assaggio di quanto il futuro Parco Nazionale del Locarnese può offrire, non a caso proprio da qui parte il Trekking dei fiori, escursione su più giorni che, di tappa in tappa, porta fino a Bosco Gurin. “Grande varietà di paesaggi! Inolte l’idea di un parco moderno, come quello che si sta mettendo a punto, valorizza in modo intellingente natura, economia e cultura locale” ha dichiarato entusiasta la vice presidente dell’associazione e consigliera nazionale, Adèle Thorens Goumaz. Senza naturalmente dimenticare che “con un parco nazionale la regione vedrebbe aumentare ulteriormente la propopria reputazione di meta privilegiata per l’escursionismo” dice convinto il direttore Micheal Roschi. Oltre ai delegati di tutti i Cantoni, Ticino Sentieri, organizzatore della tre giorni, era presente con il presidente uscente Ettore Cavadini e il nuovo presidente, Stéphane Grounauer. Con loro Joe Maggetti, membro di comitato, Giorgio Campiche, segretario, e Ilaria Jam, responsabile amministrativa.

 

Sui sentieri dal 1934 - La Federazione svizzera di turismo pedestre, oggi associazione Sentieri Svizzeri, è nata nel 1934 con lo scopo di segnalare in modo univoco la rete di sentieri escursionistici della Svizzera e promuovere l’escursionismo pedestre tra la popolazione. L’associazione si è poi sviluppata e oggi si presenta quale associazione mantello delle organizzazioni specializzate per l’escursionismo nei Cantoni e nel Principato del Liechtenstein proponendosi come centro di servizio e competenza, nonché come forum per il coordinamento, la condivisione di conoscenze specialistiche e lo svolgimento di compiti nazionali.

In Svizzera sono circa 2,7 milioni le persone che praticano l’escursionismo pedestre. Un buon 80% della popolazione residente in Svizzera si serve dei sentieri per fare escursioni, praticare jogging, passeggiare e svolgere altre attività.

 

sentieri svizzeri alle isole