Logo ufficiale del Progetto Parco Nazionale del LocarneseLogo ufficiale di Candidato Progetto Parco Nazionale

 

 

 

Sito in costruzione

disponibile da ottobre

 
 
 
menu image

News

 

“Andiamo in Ticino!” Questa l’aria che si respira al Museo Schneggli di Reinach, nel Canton Argovia, dove il Candidato Parco Nazionale del Locarnese sarà ospite in occasione della mostra “Das Tor zum Süden – La Porta verso il Sud”. Per i curatori il tunnel di base del Gottardo si è trasformato in una finestra aperta sulle bellezze della Svizzera italiana divenute, proprio grazie ad AlpTransit, più vicine che mai. Il futuro Parco Nazionale del Locarnese sarà presente con 10 pannelli di 2 metri per 1 rappresentativi della sua variegata realtà. Il vernissage si terrà il 17 marzo.

 

Grazie ad AlpTransit oggi più che mai il Candidato Parco Nazionale del Locarnese e il Ticino sono vicini alla Svizzera tedesca. Lo ricordano al loro pubblico i curatori della mostra “Das Tor zum Süden – La Porta verso il Sud” allestita nel Museo Schneggli a Reinach, nel Canton Argovia, il cui vernissage si terrà il prossimo 17 marzo. “L'apertura della galleria di base del San Gottardo ha permesso di accorciare i viaggi in treno di una trentina di minuti – spiega infatti la portavoce del Museo Schneggli, Ursula Rüesch - Questo ha reso il Ticino e la Svizzera tedesca molto più vicini. Vogliamo mostrare al nostro pubblico le zone meno conosciute del Ticino, invitandoli ad andarne alla scoperta durante una visita di uno o più giorni”.

 

Tra le bellezze proposte nell’esposizione ci saranno anche quelle del futuro Parco Nazionale del Locarnese, presente con 10 pannelli di 2 metri per 1 rappresentativi della sua variegata realtà. A strizzare l’occhio attraverso il tunnel saranno infatti i diversi volti che lo caratterizzano. Grazie alla sua fitta rete di sentieri a bassa e alta quota, alla sua ricca offerta di visite guidate e di attività proposte sul territorio da artigiani e produttori locali, il Parco si presenta infatti come un luogo adatto tanto ai camminatori quanto ai visitatori di giornata o agli escursionisti che amano il connubio natura-cultura.

 

A completare il quadro degli angoli nascosti della Svizzera italiana ci penseranno le altre due aree espositive dedicate, da una parte, alle bellezze del Mendrisiotto, dall’altra, alle attrazioni della valle di Blenio unite a quelle delle valli meridionali dei Grigioni. L’esposizione rimarrà aperta fino al 9 aprile. Maggiori informazioni su: www.museum-schneggli.ch.

 

 

museo schneggli foto parco nazionale del locarnese

 

museo schneggli foto parco nazionale del locarnese2

 

Foto: Claudia Ielmoni - Progetto Parco Nazionale del Locarnese